Crea sito
DLNA  (in parole semplici) e come implementarlo con UBUNTU 11.04

E' un metodo di condivisione per contenuti multimediali (foto,audio,video) basato sulla rete LAN  che permette ad uno (o più) player di visualizzare i contenuti messi a disposizione da uno (o più) server presenti nella rete.
A volte viene chiamata condivisione UPNP ma questo è un metodo "riduttivo" per chiamarla visto che tecnicamente è una condivisione UPNP con implementazioni specifiche per contenuti multimediali.


In pratica ogni server DLNA detiene i file multimediali e ne permette l'accesso in lettura a chiunque ne faccia richiesta.
I player,  più che dei computer, di sovente sono  "scatolette" multimediali poste in prossimità dei televisori o i televisori stessi; comunque non tutti supportano questo protocollo.


I vantaggi, rispetto ad una normale condivisione di computer (tipo samba) sono:
Vediamo come implementare su UBUNTU 11.04 un semplice server DLNA.
Ci sono numerosi programmi che svolgono questo ruolo, io ho adottato rygel con una configurazione semplice; l'avvio del programma, in base a quanto illustrato di seguito, avviene manualmente (non voglio che il mio pc svolga in modalità continuativa questa funzionalità, bensì che ciò avvenga in contesto utente e sotto mio esplicito comando).

 1)installare il programma rygel e rygel-player (forse basterebbe solo rygel):


2)da un prompt comandi terminal digitando rygel e poi facendo tab due volte ci si accore che sono disponibili due comandi,
rygel e rygel-preferences.
rygel-preferences serve per settare il programma, mentre rygel è il programma che effettua la condivisione ( server)


3)configurare rygel avviando rygel-preferences;   impostare quindi le directory da condvidere (in pratica dove sono i file...  usare il bottone Add della seconda videata )

3)avviare il server con il comando rygel e lasciarlo avviato.
A questo punto i client sulla rete devono poter vedere la condivisione, nell'esempio, visto che l'utente che condivide è claudio, si chiamerà claudio's media.
N.B: Affinchè i contenuti siano visibili in rete, la macchina che fa da server deve creare il database delle informazioni per i client (titoli, genere musicale, autore ecc...); se ci sono molti file può impiegare parecchio. Magari fate una prima prova per verificare la funzionalità inserendo nella configurazione precedente una sola directory con all'interno due o tre filmati, qualche foto e qualche mp3.
Non posso fornire indicazioni dettagliate su come agire nei player multimediali, ma generalmente è presente un menu apposito (per esempio: UPNP o DLNA)

NOTA: se il vostro TV non vede i contenuti (pare che i primi SAMSUNG siano un po' "gnucchi" con alcuni formati), leggere qualche info da internet su come fare... per esempio cliccando qui
Se invece volete informazioni più dettagliate in merito al protocollo DLNA  consiglio di dare un'occhiarta a wikipedia QUI
Informazioni sul programma rygel le potete reperire QUI
Spero che questa pagina possa esservi stata utile, altrimenti pazienza!  ciao!