Crea sito

TELECOMANDO VIA SMS

Progetto di telecomando via SMS, atto a ricevere comandi per la chiusura (o apertura) temporizzata di un contatto e  trasmissione remota dei valori di temperatura e umidità

cliccare qui per prelevare il file zip

Descrizione del funzionamento

Il telecomando è in grado di ricevere semplici comandi tramite un SMS che dal nostro telefonino possiamo inviare.
E' equipaggiato di una normale SIM. Consiglio di informarsi bene in merito a quale gestiore o tipo di contratto conviene appoggiarsi: io ho scelto Coop voce, senza poi abilitare alcun piano, in modo tale che se vi è credito non scada prima di due anni, senza costi aggiuntivi non derivanti dall'utilizzo. In pratica, con il contratto che ho scelto, posso ricevere ed inviare SMS pagandoli un pò di più, ma senza avere costi fissi mensili.
I comandi che io ho predisposto sono:

#TEMP dopo pochi secondi risponde con un messaggio che riporta lo stato (ON/OFF) del contatto e i valori di temperatura e umidità
#ACCEn inserendo al posto della n un numero, provvede alla commutazione a ON del comando. per sempio #ACCE2  accende per due ore. Appena ricevuto il comando risponde con una SMS di conferma e al termine del tempo impostato "spegne" il comando inviando nuovamente un SMS di conferma
#SPEG Provvede allo spegnimento immediato, in pratica toglie l'eventuale tempo rimanente di accensione. Inoltra SMS di conferma.

Realizzazione:

Il sistema è basato su una scheda arduino nano, più che sufficiente per espletare tutte le funzionalità, e su una scheda GPRS SIM900 per arduino uno.
Nello schema di massima riportato nel file zip, NON è indicato nulla in merito all'alimentatore, che io ho realizzato con un 7805, partendo da una +12Vcc, ma lascio a voi questa parte, limitandomi solo ad un consiglio: all'accensione della scheda vi sono disturbi e picchi di assorbimento che richiedono almeno 300mA e qualche condensatore, altrimenti si rischia lo spegnimento del modulo SIM900.
Da notare che la scheda SIM900 necessita di una piccola saldatura e dell'uso di un pin digitale per essere accesa dal software (nel mio caso D7 dell'arduino), viceversa occorre pigiare con il dito sul pulsante, cosa sicuramente non utile per un telecomando remoto.
Altra caratteristica è la scelta dei pin della seriale. Nel mio caso bisogna utilizzare D8 eD9, in ogni caso nella foto della mia SIM900 appare chiaro il tutto. La temperatura e l'umidità sono letti con un sensore DHT11 (visibile nella parte bassa della prima foto).





Come ho già spiegato, nello schema elettrico di massima manca l'alimentatore, diciamo che basta fornire la +5V (adeguata) e il tutto funziona, non è necessario sfruttare il connettore presente nella scheda GPRS.


Torna alla pagina principale cliccando qui